Cineofficina presenta

ottobre 30, 2008

 

 

 

Domenica prossima per il ciclo “Cineofficina – 99 film da vedere prima di morire” il Teatro Refugio presenta “Senza Tetto nè Legge” film di Agnès Varda del 1985.

 

 

Agnès Varda, regista di grande respiro, immeritatamente poco conosciuta in Italia, nasce artisticamente a metà degli anni ‘50 e diventerà una dei protagonisti della Nouvelle Vague francese, insieme a Godard, a Trouffaut, a Resnais. Girerà quattordici lungometraggi e altrettanti corti e documentari che purtroppo non troveranno una buona distribuzione nel nostro paese.

 

La sua poetica sarà sempre orientata a ridefinire i confini labili tra fiction e documentario: e nell’intricato reticolo di rimandi, legami, slittamenti e relazioni che collegano questi due generi cinematografici – classicamente tenuti distinti -, nasceranno alcuni indimenticabili ritratti di donna, tra cui la protagonista di questo film, Simone, detta Mona, la cui forza ne fa una delle figure chiave degli anni ‘80, non a caso premiata con il Leone d’oro al festival di Venezia dell’85, Premio Mèlies e Cèsar per la migliore interpretazione femminile a Sandrine Bonnaire, straordinaria attrice.
Il film è in versione originale, sottotitolata in italiano.
Domenica 2 novembre  – Teatrofficina Refugio – Scali del Refugio, 8 Livorno

 

Ore 22 – Ingresso 3 euro
Annunci

Festival Cinematografico al Teatrofficina Refugio
Questo fine settimana partirà all’interno del Teatrofficina Refugio il “Festival di Canne”, una serie di proiezioni sul tema delle dipendenze, della tossicità e dell’antiproibizionismo. 
La scelta dei film si è orientata su microtematiche e su pellicole poco viste per dare al pubblico l’emozione di una prima visione.
Il festival aprirà il pomeriggio di sabato 25 ottobre con “Amore Tossico “, film culto del 1983 girato tra Ostia e Roma con attori non professionisti tra cui molti tossicodipendenti; a seguire un documentario sulla Milano del 1977 di A. Branca .
La sera è dedicata al regista Abel Ferrara che ha trattato spesso il tema della dipendenza nei suoi film. In programma “The Addiction ” e “Il nostro Natale “.
Domenica 25 ottobre si parte alle 16 con la maratona “Weeds “, serie televisiva americana candidata al Golden Globe. Sarà possibile vedere per la prima volta sul grande schermo l’intera prima stagione.
Domenica sera il film stracult “Chappaqua “, uno dei più famosi esempi di film psichedelico, con cameo dei più importanti esponenti della beat generation come A. Ginsberg e W. Burroughs.
L’ultimo giorno del festival, lunedì 27 ottobre, si parte con un episodio dei Simpsons, “L’erba di Homer ” e, a seguire, un documentario sull’antiproibizionismo con Roberto “Freak” Antoni. Alle 18,30 “Grass ” un documentario sulla marijuana diretto da Ron Mann, regista indipendente canadese. Alle 22 si chiude con “Reefer Madness ” un musical brillante a tema basato sulla vecchia pellicola di propaganda del 1936.
Questi ultimi due film sono stati sottotitolati a cura del Teatrofficina Refugio.
Appuntamento per tutti al Teatrofficina Refugio, Scali del Refugio, 8 Livorno sabato 25, domenica 26, luned 27 ottobre con lo stupefacente “Festival di Canne”.

Biglietto giornaliero 4 euro

Festival di Canne